Addio vecchio tagliando assicurazione

Condividi questo articolo sul tuo Social

tagliando_asiccurazioni   Addio al vecchio tagliando assicurazione, dal 18 ottobre 2015 non vi sarà più l’obbligo di esporre il tagliando sul parabrezza della propria macchina, verrà sostituito con l’uso di dispositivi telematici o elettronici come microchip che consentiranno di prelevare i dati relativi alla autovettura in modo molto più rapido.

PER CAPIRNE DI PIU’
Dal decreto del 9 agosto 2013, n. 110 della Gazzetta Ufficiale si evince, che le nuove procedure prevederanno

“dematerializzazione dei contrassegni”: la sostituzione dei contrassegni relativi ai contratti di assicurazione per la responsabilità civile verso i terzi per danni derivanti dalla circolazione dei veicoli a motore su strada, con sistemi elettronici o telematici che garantiscano, attraverso la connessione con la banca dati, anche mediante l’utilizzo di dispositivi o mezzi tecnici di controllo e rilevamento a distanza delle violazioni delle norme del codice della strada, e la corrispondenza dei dati relativi al veicolo con l’esistenza e la validità della copertura assicurativa obbligatoria.”

COSA SIGNIFICA DEMATERIALIZZAZIONE?
Aiutandoci con il decreto:

“la dematerializzazione dei contrassegni è la sostituzione dei contrassegni relativi ai contratti di assicurazione per la responsabilità civile verso i terzi per danni derivanti dalla circolazione dei veicoli a motore su strada, con sistemi elettronici o telematici che garantiscano, attraverso la connessione con la banca dati anche mediante l’utilizzo di dispositivi o mezzi tecnici di controllo e rilevamento a distanza delle violazioni delle norme del codice della strada e la corrispondenza dei dati relativi al veicolo con l’esistenza e la validità della copertura assicurativa obbligatoria… omissis”

IN PRATICA?
I controlli verranno fatti sostanzialmente con una procedura elettronica, che consentirà di collegarsi in tempo reale con una enorme banca dati che permetterà di rivelare immediatamente la regolarità di tutti i dati dell’autovettura riguardante l’assicurazione della auto. In questo modo si combatteranno le contraffazioni, che purtroppo sono un tasto dolente e si potranno arginare molti guai sulle strade, per quanto riguarda le coperture assicurative.

Approfondimenti
Testo Gazzetta Ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.